Tag Archives: monica gibillini

Nuova scuola di San Martino e biblioteca cancellate dal programma di governo del Sindaco Colombo

Il programma elettorale del Sindaco Colombo è diventato direttiva da seguire per gli uffici comunali. Nel Consiglio Comunale di lunedì 10 settembre si è discusso dei programmi e progetti per il governo di Bareggio e San Martino fino al 2023. Dalla disamina dei documenti in discussione abbiamo rilevato l’assenza di diversi interventi rispetto al programma elettorale del Sindaco, alcuni significativi altri di minor rilievo.

I progetti più importanti che mancano sono:

  • la nuova scuola elementare e media di San Martino;
  • la ricollocazione della biblioteca in spazi più adeguati sfruttando l’opportunità di riqualifica delle aree dismesse come la ex Cartiera, posizionata in centro paese;
  • i nuovi progetti di housing sociale per i padri separati;
  • la rivisitazione degli orari dei servizi comunali per renderli più agevoli;
  • la verifica della situazione in cui versa il sistema fognario.

Bilancio 2016: tasse invariate per legge, non per una scelta della Giunta Lonati!

Il terzo bilancio della Giunta Lonati contiene importanti novità imposte dalla legge di stabilità che da un lato abolisce la tassa sulla prima casa di abitazione (TASI) e dall’altro vieta ai Comuni di aumentare le tasse come per esempio l’addizionale comunale IRPEF.

La previsione legislativa obbliga la maggioranza ad andare in controtendenza rispetto a quanto accaduto nei due anni precedenti:

  • nel 2014 la Giunta Lonati confermò infatti l’aliquota massima dell’addizionale comunale IRPEF (0,8%) introdotta dal Commissario Prefettizio e respinse i nostri emendamenti che avrebbero consentito a 1.400 famiglie di non pagare la TASI
  • nel 2015 la Giunta aumentò addirittura la TASI e oltre a respingere i nostri emendamenti al bilancio, che avrebbero esentato oltre 1000 famiglie dalla tassa sulla prima casa.

La volontà della Giunta è sempre stata nel senso di non ridurre la tassazione, almeno fino a che non è stata obbligata da una legge dello Stato.

Tuttavia l’aspettativa della cittadinanza di Bareggio e S. Martino è ben diversa, considerato che anche nell’ultimo sondaggio realizzato dalla Lista Civica Bareggio 2013 tra le esigenze emerse c’è la riduzione dell’imposizione fiscale comunale.

Bareggio paese delle ciliegie: la Giunta Lonati dice no!

La mozione che ho presentato a nome della lista civica Bareggio 2013, per ripristinare l’iniziativa “Un albero per ogni nato” in occasione della Festa delle Ciliegie e la consegna dei ciliegi ai cittadini centenari, è stata respinta dal Sindaco Lonati e dai consiglieri di PD e Io Amo Bareggio nel Consiglio Comunale del 28 marzo.

Le motivazioni espresse dal PD e dal Sindaco ancora una volta indicano una maggioranza che non sa più cosa inventarsi pur di non approvare le proposte dell’opposizione volte al fare: tutti i gruppi di minoranza dalla Lega Nord, a NCD e Movimento 5 Stelle, a Voi con Noi e In Volo hanno votato a favore della mozione.

Il “Dopo di Noi” si farà?

Quali sono le attività svolte negli ultimi mesi dall’Assessorato alle Politiche Sociali per verificare le partnership gestionali  sul progetto della casa alloggio per disabili, meglio conosciuto come “Dopo di Noi”?

La Giunta Comunale conferma la volontà di realizzare il progetto? In caso positivo, perché il “Dopo di Noi” non è citato nelle priorità 2015 della nuova maggioranza comunicata dal Sindaco Lonati nel Consiglio Comunale del 27 febbraio scorso e composta ora solo da PD e Io Amo Bareggio? Quali sono le attività che l’Assessorato svolgerà quest’anno per realizzare il progetto?