Pista ciclabile via De Gasperi: il consiglio non approva la mozione!

La mozione della Lista Civica Bareggio 2013 per valutare la partecipazione al bando regionale sulla sicurezza stradale 2019 candidando il progetto della pista ciclabile di viale De Gasperi (tra via Dolomiti e via Monte Nero), già agli atti del Comune, ha registrato il voto contrario dei consiglieri di maggioranza (Lega e Forza Italia) che sostengono il Sindaco Colombo ... LEGGI >>

Il consiglio vota unanime l’acquisto di un’autocarro per il Parco Arcadia ma poi …

Lo scorso novembre la Lega propose un emendamento, approvato da tutto il Consiglio, per destinare 8.800€ per dotare l’Associazione Amici del Parco di un automezzo utile all’attività di mantenimento del decoro del Parco Arcadia ma poi la Giunta ... LEGGI >>

Finisce la scuola, ma non l’attenzione sulla mensa scolastica

A seguito della segnalazione di alcuni genitori interessati a conoscere quanto discusso nella seduta della Commissione mensa dell’8 aprile scorso, sabato 1 giugno ho presentato un’interrogazione per chiedere quando sarebbe stato pubblicato il verbale della Commissione ... LEGGI >>

Consiglio comunale aperto su A.C.D Bareggio: un’occasione per saperne di più!

Il Consiglio Comunale aperto agli interventi dei cittadini ha raggiunto l’obiettivo per il quale, con gli altri consiglieri all’opposizione, è stato chiesto: confrontarci con il Comune, l’A.C.D. Bareggio e altre associazioni che usano o hanno usato i campi in via Matteotti e in via Falcone... LEGGI >>

Recupero aree dismesse (Ex Alma ed Ex Sapla): cosa ne pensano i cittadini?

Nella risposta che il Sindaco Colombo ha reso all’interrogazione del Consigliere comunale della Lista Civica Bareggio 2013, Monica Gibillini, emerge che la Giunta ha già reso parere favorevole alla proprietà dell’area ex Alma per un cambio d’uso principalmente residenziale ... LEGGI >>

Mensa: speriamo che entro Pasqua arrivi la risposta alla lettera delle classi della Rodari!

La qualità della mensa scolastica è un tema importante e da sempre molto dibattuto, anche quando il Comune la gestiva direttamente (fino al 2010). Nelle ultime settimane però ... LEGGI >>

 

Recupero aree dismesse (ex Alma ed ex Sapla): cosa ne pensano i cittadini?

Nella risposta che il Sindaco Colombo ha reso all’interrogazione del Consigliere comunale della Lista Civica Bareggio 2013, Monica Gibillini, emerge che la Giunta ha già reso parere favorevole alla proprietà dell’area ex Alma per un cambio d’uso principalmente residenziale, con la richiesta di valutare un inserimento commerciale al piano terra su via Giovanni XXIII e il nuovo Comando della Polizia Locale.

«Viene da chiedersi – commenta Max Ravelli, della Lista Civica Bareggio 2013 – in base a cosa ha deciso la Giunta tenuto conto che con il suo programma elettorale il Sindaco Colombo si è impegnata a recuperare le aree dismesse anche al fine di creare nuove opportunità di sviluppo economico sociale, prestando la massima attenzione ai progetti relativi a ex Cartiera, ex Alma e ex Sapla.

Un impegno che non sembra proprio corrispondente a un mero recupero a fini residenziali delle aree, che sa di scelta da “vecchia politica” piuttosto lontana dal rivitalizzare il paese».

Tuttavia, la possibilità concessa dalla Giunta di presentare nuove osservazioni/suggerimenti, sulla variante generale di PGT, entro il 10 maggio, rispetto a quelle già presentate a inizio 2018, è un’occasione per conoscere cosa pensano i cittadini non solo sull’area ex Alma ma anche sull’ex Sapla sulla quale la proprietà sembra aver di recente riattivato l’iter per realizzare nuove residenze, su una parte dell’area stessa.

Mensa: speriamo che entro Pasqua arrivi la risposta alla lettera delle classi della Rodari!

La qualità della mensa scolastica è un tema importante e da sempre molto dibattuto, anche quando il Comune la gestiva direttamente (fino al 2010).

Nelle ultime settimane però, a seguito di alcune segnalazioni dei genitori, ad essere al centro dell’attenzione è solo la cucina della scuola Rodari di via Matteotti a Bareggio, non invece i centri cottura di via Gallina e della scuola Collodi e Munari di S. Martino.

Alcune classi della scuola primaria Rodari hanno infatti scritto, il 12 marzo scorso, alla società – a cui il Comune ha dato in concessione la mensa fino al 2022 – lamentando scarsa qualità del servizio mensa e indicando alcuni episodi che si sono verificati.

«A seguito del confronto svolto con alcuni genitori, il 29 marzo sono stata alla mensa della Rodari per una visita non preannunciata – commenta il Consigliere comunale della Lista Civica Bareggio 2013, Monica Gibillini – ho avuto così occasione di incontrare il personale della società che gestisce la mensa e che è stato molto disponibile: mi ha accompagnata in cucina, nel deposito e nel refettorio, tutti ambienti che ho trovato puliti e in ordine.

Spazzamento strade: nuova interrogazione di Bareggio 2013

Spazzamento delle strade secondo il calendario prestabilito e comunicato agli utenti, mezzi mantenuti in perfetto stato di efficienza, trasmissione dei dati statistici sulla gestione dei servizi affidati (km spazzati, quantità di rifiuti raccolti e simili, andamento economico dell’appalto) e pulizia meccanica delle aree interessate da manifestazioni organizzate o patrocinate dal Comune sono alcuni degli obblighi contrattuali assunti dal Consorzio incaricato dal Comune per lo spazzamento delle strade su cui la Lista Civica Bareggio 2013 – tramite un’interrogazione del Consigliere Comunale Monica Gibillini – chiede di conoscere le valutazioni dell’Amministrazione Comunale sul loro mancato adempimento, totale o parziale.

«Nei mesi scorsi abbiamo infatti avviato un sondaggio tra i cittadini – commenta Max Ravelli della Lista Civica Bareggio 2013 – per aiutarci a fare il punto della situazione sul servizio di spazzamento strade.

Da un lato è da riconoscere all’attuale Giunta di aver sollecitato il Consorzio incaricato dello spazzamento strade a migliorare il servizio, con un riscontro positivo sulle strade principali del paese. Dall’altro dobbiamo però constatare che manca ancora un periodico intervento sulle strade secondo il calendario su cui il Consorzio si è impegnato. Inoltre, diverse vie chiuse, pur essendo inserite nel calendario per la pulizia strade non vengono spazzate.

La “linea dura” della Giunta Colombo verso i cittadini che riempiono i cestini del paese con rifiuti domestici, con multe fino a 500€, dovrebbe valere anche nei confronti delle aziende incaricate dei servizi pubblici quando non rispettano ripetutamente gli impegni assunti, come nel caso dello spazzamento».

Nuova farmacia a San Martino: speriamo sia la volta buona!

E’ stato di recente pubblicato l’esito del quinto interpello regionale per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche, tra cui anche la quinta farmacia di Bareggio che, in base alle previsioni comunali attuali, dovrebbe essere insediata nella zona a nord della ex Statale n. 11, compresa tra le vie Monte Nero e Ortigara e il quartiere Brughiera.

Dopo il diniego dell’autunno 2017 della Giunta Lonati alla richiesta della precedente assegnataria della quinta farmacia bareggese, di spostare il confine da via Monte Ortigara a via Monviso – per 180 metri, via Monviso rientra nella zona della quarta sede farmaceutica, quella comunale – così da includere la zona in cui esistono idonei locali commerciali per aprire la farmacia nessuno aveva finora accettato l’assegnazione della sede bareggese.

Entro 6 mesi dall’accettazione dell’assegnazione – prorogabili di altri 6 mesi a determinate condizioni – l’assegnatario deve aprire la sede della farmacia, altrimenti la sede viene rimessa a bando dalla Regione.